Ipnosi, carisma e sicurezza di sé.

Aggiornato il: 9 mar 2019

Essere in grado di fornire una dimostrazione di ipnosi, presuppone un buona dose di carisma, pertanto, apprendere queste tecniche necessita una reale crescita personale.

Un'ipnotista da dimostrazione è una persona in grado di facilitare uno stato ipnotico, nella massima calma e sicurezza possibile, in qualsiasi situazione e senza ansia o preoccupazione. Ciò è possibile, come abbiamo detto nel paragrafo precedente, dal fatto di conoscere esattamente, avendole sperimentate su di sé, tutte le sensazioni che cerca di produrre.

Intraprendere una formazione in ipnosi di tipo terapeutico, come quella Ericksoniana, presuppone un carisma paradossalmente inferiore rispetto ad un corso che invece insegna a fornire una semplice dimostrazione pubblica di ipnosi.


Uno psicologo, ad esempio, si trova da solo con il suo paziente, nel proprio studio, senza gli occhi indiscreti e critici di altre persone. Un'ipnotista da spettacolo, invece, deve essere in grado di gestire un setting molto più variegato ed esigente, con poco tempo a sua disposizione. Migliorare il proprio carisma comporta anche un miglioramento delle proprie relazioni.


Induzione ipnotica

Provate a chiedere ad un terapeuta di fornire una dimostrazione di ipnosi ad una cena, molto spesso vi sentirete rispondere: "Adesso non mi va, non è la situazione adatta". Riuscire a dare una dimostrazione pubblica di ipnosi, comporta rimanere a proprio agio in una situazione quasi estrema, senza percepire nessun tipo di ansia. Significa passare da essere timidi a essere protagonisti, sperimentando persino soddisfazione nel fare una simile performance. 

Crescere a livello di personalità, comporta accrescere la propria autostima ed imparare ad affrontare meglio i giudizi degli altri. Così come si può andare a teatro per vincere la timidezza, allo stesso modo si può imparare l'ipnosi da scena, per aumentare la propria stima. 

Nei corsi di formazione abbiamo assistito ad autentiche metamorfosi di personalità da parte di allievi, i quali, dapprima manifestavano vergogna, e dopo una giornata riuscivano ad ipnotizzare facendo distendere a terra qualcuno dopo pochi secondi, davanti a tutti.

Si può essere molto carismatici nel proprio lavoro, si può essere anche molto bravi e rispettati, tuttavia, riuscire a dire a qualcuno, in tutta calma e davanti a tutti, di dimenticare il proprio nome o di non riuscire ad alzarsi dalla sedia, può essere molto difficile. 

L'esperienza di un corso di ipnosi da dimostrazione è qualcosa di profondo; difficilmente se ne esce le stesse persone, dato che, per tutto il tempo, si è svolto molte esercitazioni pubbliche, in cui si è stati anche ipnotizzati. Tutto questo, come abbiamo detto, è necessario per apprendere ad avere il coraggio di facilitare stati ipnotici molto profondi, senza nessun tipo di insicurezza.

Un'ipnotista da scena non possiede certo super poteri, né delle formule magiche, tuttavia è consapevole che una dimostrazione di ipnosi, per molte persone, può apparire qualcosa di straordinario ed inspiegabile. La sua bravura si misura anche da come riesce a gestire le emozioni delle persone che assistono alla scena. Egli sa bene che l'unica cosa che deve fare è riuscire ad utilizzare al massimo le potenzialità mentali del soggetto; ciò significa riuscire a trasmettere uno stato d'animo appropriato. Se non risulta calmo lui stesso, mostrandosi insicuro, non potrà certo riuscire nel suo intento. 

Al prossimo articolo

Roberto Deidda Damus

Copyright © 2013 - 2020 Accademia di Ipnomentalismo di Roberto Deidda - PI. 01427990914  info@ipnomentalismo.it

Privacy Policy

Cookie Policy