Ipnosi regressiva: richieste particolari...

Aggiornato il: 9 mar 2019


regressione ipnotica


"Caro Roberto,sono molto interessata all'Ipnosi Regressiva" Ovvero: L'Ipnosi regressiva come mezzo per scoprire la propria Identità'  transpersonale"

Spesso ricevo Email che mi richiedono delucidazioni sull'ipnosi regressiva, ma ultimamente la richiesta sta diventando pressante. Come Accademia di Ipnomentalismo ci occupiamo principalmente dell'uso dell'ipnosi tradizionale unitamente alle grossissime potenzialità che il mentalismo sa offrire in questo campo. Però, personalmente, la mia natura di appassionato nonché di studioso nel campo dell' ipnosi , mi ha portato da tempo verso l'affascinante frontiera dell'ipnosi regressiva.

Qui, la mia crescita personale si e' strettamente intrecciata con quella di uomini e donne il cui disagio personale li ha spinti a percorrere strade in salita, che hanno pero' saputo trasformarsi in vere e proprie autostrade dello spirito, per entrare in quel "sentire" e "sperimentare" che è tipico dell'essere umano nelle sue migliori potenzialità'. Quella dell 'ipnosi regressiva mi si è dunque rivelata come una strada affascinante, un modo per essere accolto e per far accogliere in un grande abbraccio l'essere umano, prima della sua vita, durante essa e dopo la sua morte.

Un modo affascinante per cogliere dimensioni transpersonali che, di vita in vita, s'intersecano e s'intrecciano attraverso una storia che ha il sapore dei millenni. Sappiano quindi i miei amici Accademici, che avremo modo di affrontare, in modo esauriente anche queste tematiche. Naturalmente, vista la delicatezza delle tematiche affrontate, sarà possibile farlo solo in piccolissimi gruppi... Ma di questo ne riparleremo più avanti.

Un caro saluto  Roberto Deidda Damus

Copyright © 2013 - 2020 Accademia di Ipnomentalismo di Roberto Deidda - PI. 01427990914 - via Montopoli,31 - Roma  info@accademiadiipnomentalismo.it

Privacy Policy

Cookie Policy